Offerte Hotel

Gli Alimenti Macrobiotici

Alimenti Macrobiotici

I cereali (meglio integrali, completi di crusca e germe) e il riso sono annoverati tra gli alimenti principali della dieta macrobiotica così come i legumi e le verdure cotte. Non si contemplano nè il latte nè i latticini, il pesce è da preferire alla carne. E' preferibile consumare il cereale intero anzichè la sua farina elaborata in pane, pasta e così via.

Non mancano le specialità come i semi di sesamo tostati con il sale (gomasio), particolari prugne (umeboshi) e la salsa di soia a lunga fermentazione (tamari). E' da evitare la frutta esotica e gli integratori alimentari non sono ben visti.

La dieta macrobiotica prevede il consumo di vegetali di coltivazione organica, nati senza l'appoggio di diserbanti, concimi chimici e pesticidi. Si adopera sale marino e non sale comune, sono banditi zuccheri (niente caramelle e dolci, per esempio) e caffè.

Assai adoperate nella cucina macrobiotica sono le alghe perchè ricche di vitamine e sali minerali; si passa da alghe dal sapore dolce a quelli invece dal gusto più deciso e addirittura piccante. Fra i grassi si annovera l'olio extra vergine di oliva e vengono esclusi dalla dieta la margarina oppure il burro.

Non è indifferente la modalità di cottura: i negozi specializzati in cucina macrobiotica, peraltro, possono fornire indicazioni in merito cosicchè l'interessato possa ampliare le proprie conoscenze adattando la propria dieta alle esigenze personali.

La dieta macrobiotica si rivela particolarmente adatta agli sportivi per via dell'alto tenore di carboidrati complessi ed è priva di controindicazioni.

Food